Uno dei più 67054
Attività

La migliore esperienza di Hold Em in Texas

O meglio, la posizione al tavolo di un giocatore è definita in base al posto in cui siede rispetto al bottone del dealer. Perché è importante parlarne? Perché esistono posizioni migliori e peggiori. Posizioni che nel lungo termine ci possono far vincere tanti soldi e posizioni che invece ce li fanno perdere. Un motivo dovrebbe esservi chiaro: in base a come cambia la nostra posizione cambia anche la quantità di informazioni a nostra disposizione.

Attuale sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più oppure negare il consenso a tutti oppure ad alcuni cookie clicca qui. Riceviamo una coppia di fanti da Under The Gun e decidiamo di ributtare, ma veniamo 3-Bettati da un nostro pari stack. E proprio gli stack sono importanti in questa mano.

Attuale sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più oppure negare il consenso a tutti oppure ad alcuni cookie clicca qui. Cominciata ufficialmente la dodicesima stagione del Poker After Dark, in cui ha costruito il suo esordio anche Jonathan Little. Devi accedere su Assopoker per associarsi questo articolo. Jonathan Little nella avanti puntata del Poker After Dark epoca di gran lunga il giocatore più esperto al tavolo. Ding ha attirato con A 2 e Chris si è unito alla truppa. Call di Johnson e flop Q 7 5. Cash Game. Poker After Dark, brandello la nuova stagione ed è all'istante show con Jonathan Little: le mani migliori Cominciata ufficialmente la dodicesima clima del Poker After Dark, in cui ha fatto il suo esordio addirittura Jonathan Little.

Previous Post Next Post

Leave a Reply